Thursday, June 01, 2006

Il Queensland: flora e fauna (Parte I)

Una delle cose che ha colpito nel profondo me (essendo arrivata prima) e Julian sin da subito e’ stata sicuramente la flora ma, soprattutto, la fauna della regione. A parte i popolari canguri e koala, c’e’ una vasta gamma di mammiferi, ucelli, rettili ed insetti che nessuno conosce e dei quali, all'estero, nessuno parla - fatta eccezione per qualche articolo in “cronaca nera”. Per esempio, quanti sanno che le dieci specie di serpenti piu’ velenosi al mondo vivono tutte in Australia?!?! Guardando su una scala piu’ larga: dei 25 serpenti in cima alla classifica di pericolosita’, 21 albergano nel territorio australiano, in particolare nel Queensland. Le cose non migliorano quando si parla di ragni: se pensavate che la citta’ fosse piu’ sicura del “bush”...scordatevelo! Sydney, per esempio, e’ la patria del Funnel Web Spider (Atrax Robustus). Il maschio di questa specie e’ uno dei ragni piu’ velenosi e aggressivi al mondo, capace di uccidere un uomo adulto nel giro di 15 minuti. Il Queensland ospita ragni come il Red Back Spider che, a dispetto della taglia piccola, e’ abbastanza incazzereccio. Anche questo ragno e’ comune nelle zone cittadine e non proprio simpaticissimo: il suo morso causa sofferenze atroci ad un adulto e puo’ causare mortalita’ in un bambino piccolo. Poi ci sono tanti altri ragni, “non aggressivi” (il sito specifica "attacano solo quando forzati”...), ma comunque non proprio piacevoli per taglia ed aspetto. Tra questi l’Huntsman - una bestia della taglia di una tarantola, nero come il tizzo, il quale, non producendo ragnatela, ama piazzarsi sul tuo divano - ed il Golden Orb (foto nel riquadro), bello da vedersi (bella e’ anche la sua ragnatela dorata ed orientata verso il sole) ma non da avercelo permanentemente in sosta sul tuo terrazzo. Di positivo c’e’ che il Golden Orb non ama interagire con gli umani ed in genere sta nel suo spazio-ragnatela (enorme), facendosi gli affari suoi. Attacca solo se si sente minacciato. Ma non e’ velenoso – o almeno dicono. Della serie: il ragno che si fa i ca..i suoi campa cent’anni – postilla: a patto che non ci sia Roberto-terminator (mio padre) in giro!!

No comments: