Tuesday, December 01, 2015

US Roadtrip - Diario di Viaggio: Giorno 2


Oggi altre otto ore di viaggio. Più di 1200km macinati in meno di 48 ore. Siamo partiti allegramente da Sandpoint (un posto di ordinaria villeggiatura) con destinazione Portland. Siamo passati dal verde delle montagne dell'Idaho, all'arsura giallo paglierino delle pianure immense dello stato di Washington al tratto coreografico di autostrada nell'Oregon, da Pasco a Portland, che corre per centinaia di km nel canyon del Columbia River. Una meraviglia! 
Fuori dalle grandi città di tendenza, la stragrande maggioranza della gente è obesa, sciatta e mangia schifezze. Nei piccoli centri, trovare qualcosa di commestibile che non provenga delle catene fast-food è quasi impossibile. 
Portland, di contro, è un posto interessantissimo. Proprio una bella città, piena di bella gente (alternativa, liberale, progressista), di locali interessanti, di ottimi ristoranti. Culturalmente vivace. Prediletta da hippies in bicicletta amanti di librerie e caffè radical chic che vivono al grido di "Yes, we can". Insomma un posto ideale per 
me e Julian (un po' meno per i bambini). A proposito di bambini, bravissimi anche oggi. 
Citazione del giorno: rallenta, stai andando troppo veloce (ripetuto da Julian come un mantra durante il mio turno di guida).

No comments: